Scambisti la Guida competa: Chi sono, Come funziona e Perché lo fanno?


Il mondo degli scambisti è assai articolato, ma decisamente irresistibile. Il fatto di potersi scambiare il partner o di assistere alle sue acrobazie sessuali con qualcun altro, è un qualcosa che dà una nuova linfa al rapporto di coppia.

Dunque, parliamo di un mix puro di trasgressione, curiosità e diletto, che riesce ad accendere la carica erotica e le fantasie di chiunque, anche dei benpensanti.

Infatti, chiunque può essere o lasciarsi andare allo scambismo: è davvero molto semplice diventarlo e, grazie al web, anche trovare altre coppie interessate agli scambi.

Di certo, però, chi muove i primi passi e sta pensando di entrare in questo mondo, cerca delle informazioni più dettagliate per capirci qualche cosa in più.

Per tale motivo, abbiamo stilato una vera e propria guida sullo scambismo, per capire come funziona e come approcciarsi ad una coppia. Pertanto, parleremo de:

  • Chi sono gli scambisti e perché lo fanno
    •  Le sfumature dello scambismo
  • Come contattare gli scambisti ed entrare nel giro
    • 1# Frequentare gli swinger club
      • Swinger club in Italia
        • Locali per scambisti a Milano
        • Locali per scambisti a Roma
        • Locali per scambisti a Napoli
        • Locali per scambisti a Torino
    • 2# Recarsi nei punti di incontro per swinger
    • 3# Partecipare ad eventi swinger
  • Come diventare scambisti
    • Come convincere la moglie a fare scambio di coppia

Chi sono gli scambisti e perché lo fanno

Cominciamo, dunque, dall’ABC del settore, ovvero da chi sono gli scambisti.

Si tratta di coppie normalissime, le stesse che magari incontri al supermercato o in attesa che escano i propri figli dalla scuola di quartiere.

Solo che, ad un certo punto della propria relazione, hanno sentito il richiamo della trasgressione, del rinvigorire la passione ormai sopita da tanti anni insieme e dalla quotidianità.

Chiaramente, ci sono anche coppie consolidate che nascono come scambisti e che, magari, si sono conosciute proprio in occasioni di scambi vari.

In ogni caso, gli scambisti solo coloro che non si accontentano della classica relazione sessuale monogama, ma cercano il brivido scambiandosi i partner con altre coppie, conosciute o sconosciute che siano.

Le sfumature dello scambismo

Come ogni argomento afferente all’ambito sessuale, anche lo scambismo ha notevoli sfumature.

Ci sono coppie che amano scambiarsi il partner, ma fare sesso in privato, solo con il “nuovo arrivato”. Ci sono poi i cuckold, ovvero gli uomini che amano guardare la propria moglie fare sesso con un altro uomo (bull) o con un’altra coppia, ma non partecipare all’atto in sé.

Ancora, ci sono coloro che prediligono gli scambi di coppia solo con amanti etero e chi non si pone il problema dell’orientamento sessuale.

Insomma, trattandosi di sfumature, si potrebbe davvero continuare all’infinito. Ma l’importante è non porre limiti, né etichette: nel sesso non è mai consigliato!

Come contattare gli scambisti ed entrare nel giro

Se un tempo il tutto era vissuto più in silenzio e poteva davvero essere difficile trovare altri scambisti, oggi è tutto più semplice.

Una grande mano ce la dà internet con la diffusione dei siti per coppie scambiste. Si tratta di portali specializzati in incontri fra soggetti che hanno lo stesso interesse in fatto di sesso.

La dinamica è molto semplice: ci si iscrive, si contattano le coppie che maggiormente hanno affinità con la propria e dopo una prima conoscenza online, ci si incontra finalmente dal vivo.

Il tutto avviene in un ambiente protetto, dove la sicurezza e l’anonimato vengono messi al primo posso, così da garantire una permanenza piacevole e proficua.

Naturalmente, non tutti i siti sono all’altezza della situazione, pertanto ti consigliamo di dare uno sguardo alla nostra classifica dei migliori siti per scambisti presenti in rete, così da scegliere solo fra i portali più seri e performanti.

Oltre ai siti swinger, esistono altri tre modi per contattare gli scambisti:

  1. Frequentare gli swinger club
  2. Recarsi nei punti di incontro per swinger
  3. Partecipare ad eventi swinger

Per quanto interessanti ed evergreen, questi tre modi implicano uno sforzo in termini di organizzazione. A differenza dei siti che sono sempre accessibili e da qualunque zona tu ti trovi, i punti di incontro ed i Privé richiedono che ci si porti fisicamente in loco, si abbia un preciso dress code e che si conoscano segnali e tempistiche.

Ma andiamo con ordine.

1# Frequentare gli swinger club

Si tratta di locali dove si organizzano eventi e serate a tema swinger. In genere, chiunque può parteciparvi, a patto di seguire delle precise regole.

Infatti, per capire come funzionano i locali per scambisti occorre informarsi preventivamente su cosa è consentito fare e cosa no.

In genere, i più classici swinger club sono dei club privati dove l’accesso è consentito solo agli iscritti. Solo in serate particolari è concesso un accesso a chiunque, ma vi sono anche situazioni molto più rilassate.

Le regole, in ogni caso, sono sempre ben definite ed ogni socio deve accettarle in toto. Quasi sempre non è possibile portare con sé cellulari e fotocamere, ed occorre vestirsi in maniera adeguata al contesto, ovvero secondo le indicazioni del locale.

Infatti, alcuni swinger club non accettano il nudo completo, ad esempio, ma l’intimo erotico o BDSM sì. Insomma, il panorama è assai variegato ed è bene informarsi prima.

Ci sono poi gli eventi esclusivi, quelli che solitamente si tengono in luoghi molto appartati, al limite del segreto, dove quasi sempre è obbligatorio indossare una maschera. In pieno stile Eyes Wide Shut, praticamente.

Per ogni locale, infine, restano sempre valide le norme di buona educazione ed igiene personale, così come quella di rimettere a posto e pulire eventuali strumenti ed accessori utilizzati durante la pratica.

Swinger club in Italia

Abbiamo visto come vestirsi in un locale per scambisti, come funzionano e come accedervi. Adesso, invece, vediamo dove sono gli swinger club più famosi in Italia.

Per comodità ed anche perché è molto più semplice cercare locali particolari nelle metropoli, parliamo delle quattro città più grandi del nostro Paese: Milano, Roma, Napoli e Torino.

Locali per scambisti a Milano

Milano è la più trendy e trasgressiva delle città italiane, dunque abbondano i locali swinger.

Fra i più celebri abbiamo:

  • New Fantasy Club , Viale Dei Partigiani, 105/107, Cinisello Balsamo (MI)
  • Capriccio Exclusive Disco Club PrivéMilano, Via Ippolito Rosellini, 1
  • La Maison de L’Amour Via Monza, 107/32, 20060 Gessate (MI)
  • Harem Club Privé,  Via Santa Maria, 90, 20093 Cologno Monzese (MI)
  • Bizarre Club Privé, Via Giuseppe Ripamonti, 580, 20136 Milano (MI)
  • Eclisse club PrivéMilano, Via Gerolamo Borgazzi, 190, 20900 Monza (MB)
  • Fuego Club PrivéViale Cassala, 9/13, 20143 Milano

Locali per scambisti a Roma

Anche Roma offre diverse possibilità per chi cerca scambisti con i quali intrattenersi per una serata hot.

Fra i migliori abbiamo:

  • Olimpo Club Km. 33.300, SS 1 Via Aurelia, 00055 Ladispoli (RM)
  • Flirt Club Privé, Via Cassia Veientana, 01015 Sutri (VT)
  • Club Privé Roma “NewLuna Club Privé”, Via Gastone Maresca, 47, 00138 Roma
  • New Armony Club Privé, Via Concordia, 44, 00183 Roma
  • Il Ghibli Club Roma, Via Orchidee 10 – 04011 Aprilia (LT)
  • Bad Romance Swingers club Terme & Disco Via di Monte Testaccio, 89, 00154 Roma 

Locali per scambisti a Napoli

La città di Napoli quando si tratta di locali per scambisti, anzi. Gli swinger club non mancano e fra i più famosi abbiamo:

  • Glamour Club Strada Provinciale per Nola, 77, 80030 San Vitaliano (NA)
  • Exotik Club Privè, via Ex Alleati 2, 80014 Giugliano in Campania (NA)
  • Club Privé Ultima Follia, Via Gino Birindelli, 84025 Eboli (SA)
  • The Basement Via Atri, 36/b, 80138 Napoli

Locali per scambisti a Torino

Torino propone anch’essa una nutrita schiera di locali alternativi dove è possibile fare scambi di coppia. Fra i vari, menzioniamo:

  • Hollywood Club Privé Torino, Corso Vigevano, 41, 10152 Torino
  • Cleò Glamour, Corso Benedetto Croce, 38/4, 10135 Torino
  • Imperial Club Privé, Via Francesco Rismondo, 5, 10127 Torino
  • Monella Club, Via Rodolfo Renier 27, 10141 Torino

2# Recarsi nei punti di incontro per swinger

Ogni città ha dei punti di incontro per le coppie swinger o per incontrare e soddisfare altre trasgressioni sessuali.

Per gli scambisti, sono i car sex i luoghi di elezione. Ovvero quei posti dove ci si parcheggia con la propria auto, si mette qualche particolare segnale visibile (oppure si fa un segnale visivo, ad esempio con i fari) e si attende risposta da parte di altre macchine.

C’è da dire che questi luoghi sono sempre all’aperto, privi di protezione e non al riparo da sguardi indiscreti. Dunque è sempre bene fare attenzione.

Per trovare i car sex più vicini a casa propria, basta fare una ricerca in internet oppure informarsi da chi è già scambista.

3# Partecipare ad eventi swinger

Per conoscere altri scambisti un metodo molto semplice è quello di partecipare ad eventi a tema. Può trattarsi di una serata in qualche locale non specializzato in swinger oppure può essere un evento turistico, come una crociera per scambisti o, più in generale, le vacanze per scambisti. 

Molto quotati sono anche i villaggi per scambisti.

Va da sé che questi contesti sono particolarmente accattivanti, ma spesso hanno dei costi importanti da sostenere.

Come diventare scambisti

Ed eccoci arrivati alla parte cruciale per i novellini: come diventare scambisti? E soprattutto, come proporre uno scambio di coppia?

Diciamo che non tutte le coppie possono farlo, è bene precisarlo fin da subito. La psicologia dello scambismo è ben delineata e si addice alle coppie solide, ben rodate e che riescono a gestire molto bene i propri sentimenti ed emozioni.

Se uno dei due vive lo scambio come una costrizione oppure subentrano delle gelosie, allora è bene orientarsi verso altre dinamiche di coppie meno trasgressive.

Se la mentalità è aperta e si vive il tutto come un gioco, la coppia ne esce decisamente rafforzata. Al contrario, è una bomba ad orologeria pronta a scoppiare alla prima occasione.

Dunque, è bene parlare con sincerità e franchezza della questione con il proprio partner, così da decidere assieme come e se farlo.

Per iniziare, poi, si può provare uno o più dei modi descritti in precedenza: siti di incontro specializzati (il modo migliore e più soft), club privé ed eventi a tema.

Ci sentiamo di sconsigliare, almeno in prima battuta i car sex, perché molto più wild e poco sicuri delle precedenti opzioni. Meglio lasciarli quando si sarà più esperti del settore.

Come convincere la moglie a fare scambio di coppia

Convincere, in tale frangente, non è la parola più utile da scegliere. Così come dicevamo prima, è normale volere di più ad un certo punto della propria relazione, ma bisogna sapersi porre in maniera corretta.

Statisticamente, sono le donne le più ritrose alle pratiche promiscue. Ma tutto è cominciare. Infatti, darsi un’opportunità, una chance, è la soluzione migliore per verificare con mano che sia davvero la cosa giusta per la coppia.

Il consiglio è quello di parlarne in piena tranquillità e di sondare il terreno. Fare muro contro muro sarebbe solo controproducente. Se tua moglie ha interesse per la cosa, anche se magari inizialmente tentenna, cerca di coinvolgerla il più possibile nella cosa: falle scegliere il posto, la serata giusta, la coppia e così via.

Chiaramente, se sul campo lei ha un ripensamento, non esitare ad andare via: la costrizione non fa parte di questo gioco che, invece, deve essere vissuto in piena libertà e serenità.


Leggi anche da categoria: scambismo

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *