La guida definitiva per il cunnilingus perfetto


cunnilingus perfetto
cunnilingus perfetto

Se desideri rinvigorire la tua vita amorosa e farla godere in modi che non ha mai immaginato prima d’ora, dovrai necessariamente diventare un maestro del sesso orale: perché non esiste pratica sessuale che possa farla sconvolgere più di questa, soprattutto quando avrai imparato a padroneggiarla come un Jedi padroneggia la propria spada laser.

Purtroppo, il cunnilingus è un’arte in via d’estinzione, in un mondo dove si vuole tutto e subito, senza aspettare e senza tergiversare in preliminari.

Ed ecco perché ci penseremo noi a fornirti la guida definitiva per il cunnilingus perfetto!

  1. Riscaldala e falla eccitare

Non c’è cosa peggiore che cominciare il cunnilingus “a freddo”, ovvero prima di averla fatta eccitare e dunque bagnare.

La prima cosa che devi fare, quindi, è usare le dita e darci dentro coi preliminari: quando sentirai che la situazione si sta facendo bollente, allora potrai finalmente passare al sesso orale.

Eviterai anche grossi imbarazzi, perché le donne di solito non sono immediatamente pronte per il cunnilingus, e non è raro che possano dirti: “ehi, ma cosa stai facendo là sotto? Torna subito su!”. Se non vorrai dargli l’occasione per dirtelo, dovrai prima farle perdere un po’ il controllo. E prima di cominciare con la lingua, usa un po’ le labbra!

  1. Arrivaci con calma

Quando senti che lei è pronta ed eccitata, non scendere subito come un’aquila in picchiata, ma arrivaci lentamente, scivolando con bocca e lingua lungo il collo, il seno, la pancia e poi lì dove dovrai dimostrare di saperci fare!

Qualunque cosa tu faccia, devi farla con calma: devi darle modo di crearsi un’aspettativa, di intuire lentamente qual è il tuo obiettivo, così che la climax del momento possa raggiungere il suo massimo apice.

E poi, se è ancora parzialmente vestita, puoi anche cominciare facendo un cunnilingus dalle mutandine!

  1. Stuzzicale il clitoride e studia le reazioni

Il cunnilingus, come ti dicevamo all’inizio della nostra guida, è una vera e propria arte. Questo significa che non basta puntare il clitoride e cominciare a darci dentro di lingua, perché ogni donna è diversamente sensibile, dunque esistono dei movimenti che la eccitano più di altri.

Cerca quindi di concentrarti sul clitoride e di stuzzicarlo con diversi movimenti, studiando la sua reazione ed i suoi gemiti, fino a quando saprai di aver trovato la strada maestra. E quando la trovi, cambia dopo un po’ e sperimenta cose nuove!

  1. Non avere paura di usare anche le dita

Le stimolazioni sono davvero efficaci quando provengono da più fonti e toccano più punti sensibili, e lo stesso vale anche per il cunnilingus perfetto.

Quando cominci a giocare con bocca, labbra e lingua, dunque, non avere paura di osare anche con le dita, perché più “caos” creerai, più le regalerai sensazioni sempre più intense e profonde.

Poi, sta a te capire quale mix si rivela il migliore: potresti penetrarla con le dita nel mentre che le fai sesso orale, oppure limitarti a stimolarle il clitoride in tutti e due i modi.

  1. Falle capire che ti piace

Alle donne piace il cunnilingus, ma gli fa anche piacere sapere che anche voi lo state apprezzando, e che non lo state facendo per costrizione.

Quindi darle un feedback e farle capire che ti stai divertendo, significa aggiungere qualcosa di prezioso al cunnilingus.


Like it? Share with your friends!

0

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *