Scopamicizia: dove trovare Trombamici online


uomo che tocca donna che beve caffè

In Americana si dice Friends with benefits, in italiano, molto più semplicemente, scopamicizia. Gli scopamici sono una di quelle realtà che vale la pena sperimentare, almeno una volta nella vita.

Certo, per molti si potrebbe porre il problema di dove trovare degli scopamici e come convincere la controparte ad accettare. A questo ed altro cerchiamo di dare delle riposte concrete affrontando i seguenti punti:

  • come trovare una trombamica
  • come diventare scopamici: 3 consigli utilissimi
  • le statistiche
  • scopamici, la definizione della scopamicizia oggi
  • perché la scopamicizia è magnifica

Scopamici e scopamicizia, la definizione

Cosa si intende per scopamici? Che cos’è la scopamicizia? Questo termine indica il legame fra due persone etero o omo che si incontrano esclusivamente per fare sesso.

Non hanno, dunque, una relazione di tipo sentimentale, né esclusiva, ma si limitano a vedersi con cadenza variabile per andare a letto insieme.

I due possono anche essere amici nel quotidiano, frequentare la stessa cerchia privata o lavorativa (condizioni non consigliabili) oppure, semplicemente, essere due sconosciuti che si sono incontrati su di un sito per scopamici (uno dei più utilizzati è www.scopamici.mobi ) e si vedono di tanto in tanto.

A differenza degli amanti, in genere, gli scopamici sono single, ma hanno comunque la possibilità di frequentare altre persone o scopamici senza problemi e senza che ciò influisca sul tale rapporto. I

In molti casi, è anche usato il termine trombamicizia invece di scopamicizia, così come trombamico anziché scopamico: il risultato non cambia.

Perché la scopamicizia è magnifica

Così come accennavamo in apertura, il termine americano per definire questo speciale rapporto è friends with benefits, ovvero amici con benefici.

Sebbene la traduzione sia orribile a sentirsi, di fatto i benefici che comporta questa dinamica di relazione sono assolutamente unici e fantastici.

Capita a tutti di avere dei momenti di magra oppure di essere depressi per la fine di una relazione, ma di non avere né forza né volontà di andare “a caccia”.

Ecco, avendo una scopamica o uno scopamico, tutto è più semplice: basta un messaggino su WhatsApp o una telefonata e via, la serata hot è pronta e servita!

Inoltre, è una relazione del tipo win to win, ovvero una di quelle situazioni dove tutti ne escono bene e con soddisfazione.

Non ci sono strascichi sentimentali, nel quotidiano, obblighi, conti da pagare al ristorante, cinema, fiori e così via, ma soprattutto non ci sono aspettative, se non quelle strettamente legate alle prestazioni sessuali, ovvio!

In tale frangente, la scopamicizia è la relazione perfetta per chiunque sia single.

Come trovare una trombamica

Uno dei problemi che può porsi in questa situazione è la ricerca degli scopamici, ovvero come trovare una trombamica o un trombamico che ci stia e voglia questo tipo di relazione.

Considera che ogni posto potrebbe essere quello giusto per trovare degli scopamici, ma solo se sai come farlo e come muoverti.

Alcuni canali, così come vedremo fra poco, sono invece altamente sconsigliati, più che altro perché davvero complessi da gestire e/o non sicuri.

Dunque, dove e come trovare una trombamica o un trombamico:

  • fra le tue amicizie solite
  • in luoghi dove puoi socializzare
  • sui social network
  • sui siti di incontri e chat per scopamici

Fra le tue amicizie

A meno che non frequenti un ambiente tremendamente chiuso a livello mentale, non ti sarà molto difficile riuscire a trovare degli scopamici fra le tue amicizie.

Magari è la ragazza che conosci dalle elementari, l’amico del tuo ex, ecc. Di certo è qualcuno per il quale provi attrazione sessuale, questo è praticamente scontato.

Attenzione, però. Diventare scopamici di una persona amica, che si frequenta nella realtà, può comportare una serie di problemi ai quali dover far fronte, ovvero:

  • difficoltà nell’imbastire un discorso chiaro e diretto per chiedere di diventare amici di letto
  • trovarsi in imbarazzo nelle serate di uscite normali fra amici
  • gelosia nel caso in cui l’altro trovi, un giorno, un partner e questi esca regolarmente in comitiva con te. Naturalmente, il discorso vale anche al contrario
  • difficoltà nel tenere la relazione nascosta dagli altri amici
  • il pericolo costante che, frequentandosi nel quotidiano, possa nascere un sentimento: da lì, da scopamici a fidanzati è un attimo

Di contro, frequentare la stessa cerchia può essere utile per gestire al meglio il tempo da dedicare al sesso. “Ti accompagno io a casa stasera, non prendere l’auto” è un must e una scusa insospettabile.

Posti dove puoi socializzare

In ufficio, in palestra, al corso di qualunque altro hobby tu abbia: ecco, questi sono alcuni dei posti dove puoi socializzare e, di conseguenza, trovare uno scopamico.

Ovviamente, approcciarsi a dei potenziali scopamici con frasi vaghe ed allusive è il primo passo, ma il rischio qui è non solo quello di fare la figura dello scemo e di essere deriso, ma anche che l’altro lo dica a mezzo ufficio mettendoti in cattiva luce.

Inoltre, considera che un ambiente che frequenti di solito, diverso dal lavoro, è il tuo “posto felice”. Dunque se sopravvengono una o più delle eventualità elencate nel precedente punto, sarai costretto a cambiare aria.

È per tale motivo che ci sentiamo di sconsigliare di cercare uno scopamico sia fra la propria cerchia di amicizie solite, sia attraverso i posti che si frequentano quotidianamente.

Sui social network

Il web è una risorsa tanto preziosa, quanto minacciosa quando si tratta di cercare qualcuno con cui fare sesso senza problemi.

Trovare scopamici su Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat, Reddit o qualunque altro social network non è mai una buona idea. I profili fake abbondano, non c’è controllo in tal senso, e non è detto che la persona dall’altra parte dello schermo sia davvero chi dice si essere.

Certo, in alcuni casi si può essere fortunati, ma nella stragrande maggioranza delle situazioni accade esattamente il contrario.

Poi, c’è da considerare il tempo e l’impegno che richiede la ricerca sui social di qualcuno con cui spassarsela senza impegno. Di decine e decine di messaggi che invierai, quanti credi avranno una risposta? E quanti, soprattutto, non saranno due di picche?

Sui siti di incontri e chat per scopamici

La soluzione ed il modo migliore per trovare trombamici online? I siti per incontro e le chat per scopamici, naturalmente!

Zero sbattimento e la sicurezza di navigare all’interno di un luogo protetto ed anonimo, dove tutti gli iscritti hanno il tuo medesimo obiettivo e vogliono quagliare quanto prima.

Sì, decisamente siti e chat specializzati sono il paradiso della scopamicizia!

Naturalmente, anche qui c’è bisogno di un attimo di impegno per trovare l’amico di letto perfetto, più che altro qualche punto sagace da mettere in pratica per avere una strategia di acchiappo vincente. Ma questo lo vedremo nel prossimo paragrafo.

Come diventare scopamici: 3 consigli utilissimi

Veniamo al dunque, allora: come diventare scopamici? Esistono delle regole per gli scopamici da rispettare per fare subito centro? Sarò davvero capace di diventare una scopamica senza innamorarmi?

Specie se sei alla tua prima volta con il mondo della scopamicizia, è altamente probabile che abbia un nugolo di domande che ti frulla per la testa.

Ma non temere. Come spesso accade, alcune cose sono più facili a dirsi che a farsi e, in ogni caso, abbiamo stilato per te 3 consigli utili che ti permetteranno di trovare la persona giusta e di mantenere nel tempo questa relazione.

1. Iscrizione ai siti di incontro e chat per scopamici

Abbiamo detto che ogni luogo può essere quello giusto per cominciare la propria caccia, ma anche che sussistono troppi problemi da prendere in considerazione in alcuni frangenti: dunque, desisti ed agisci secondo le nostre dritte.

Il mezzo più semplice, rapido ed indiretto è quello di iscriversi ai siti di incontri ed alle chat dedicate alla scopamicizia.

In rete si trova un po’ di tutto, questo lo sai bene, dunque valuta bene il portale al quale iscriverti. Per prima cosa, considera la sicurezza offerta in termini di gestione dei dati sensibili e delle carte di credito, nonché il livello di anonimato garantito.

Puoi trovare queste informazioni nelle FAQ o nelle condizioni d’uso del sito, ma puoi altresì contattare direttamente l’assistenza clienti: se sono seri, rispondono in maniera veloce e precisa.

Considera che ci sono sia siti per scopamici gratis, che a pagamento, ma in genere i secondi offrono più possibilità e funzioni. In altri casi, puoi iscriverti gratis ma avere accesso solo a funzioni limitate, come ad esempio all’invio di non più di un tot di messaggi al giorno.

Una volta iscritto, è bene presentarti a dovere con una scheda profilo simpatica, ricca di spunti di conversazione e che sia capace di attirare l’attenzione di chi è alla ricerca. Considera che è un vero e proprio bigliettino da visita.

Ovviamente, cura anche l’inserimento delle foto che, inutile dirlo, sono il volano per farti contattare. Cerca di evitare Photoshop e sii sincero: una piccola miglioria, un filtro sono ok, ma se stravolgi completamente il tuo aspetto cosa credi succederà al primo incontro? Due di picche assicurato!

Naturalmente, avere un trombamico nella stessa città è molto comodo, quindi il consiglio è quello di concentrarsi sugli utenti che risiedono all’arco di un raggio di chilometri specifico rispetto a dove vivi tu.

Come farlo? Basta settare i filtri presenti sul sito per scopamici per avere una lista completa degli iscritti a due passi da te!

2. Approccio informale e diretto

Chi si iscrive ad una chat per trombamici, è lì per un motivo ben preciso. Un approccio informale e diretto è la soluzione giusta, inutile parlare di lune e di stelle se l’obiettivo è tutt’altro!

Attenzione, però: informali e diretti non vuol dire essere triviali, è un comportamento che ti farebbe chiudere la conversazione con l’altro in due secondi.

Cerca di non essere manco banale. Sii, invece, simpatico, affabile, parla di te in maniera sciolta e spiega il tuo desiderio di trovare una scopamica che, esattamente come te, vuole prendere e godersi il buono di una relazione speciale, senza intoppi di sorta.

Questo atteggiamento è certamente vincente, stimola il dialogo ed offre all’altra parte la sicurezza di avere dinanzi una persona equilibrata e che sa quello che vuole, che non è lì né per trovare una fidanzata, né un amante, che sono situazioni ben diverse.

3. Patti chiari

Una volta creato il legame ed avviata la conversazione, stai pur certo che si comincerà a parlare di un primo incontro. Prima di vedersi, è bene darsi delle regole da scopamici: patti chiari, amicizia lunga, praticamente!

Spiega quali sono le tue intenzioni e le tue aspettative, che la vostra sarà una relazione incentrata solo e soltanto sul sesso e che tu non sei tenuto a telefonate quotidiane, messaggini, regali, appuntamenti romantici e così via.

Tutelarsi è sempre bene, perché in alcuni casi può accadere che l’altra parte non sia esattamente convinta di cominciare una relazione da trombamici o, forse, non ha capito esattamente cosa vuol dire amici di letto e ben presto si troverà su Google a cercare “scopamici come farlo innamorare”.

O, ancora, pensa che la scopamicizia sia un modo per trovarsi una sorta di partner da “educare” alla vita di coppia, progressivamente.

Certo, capita di frequente che da scopamici si passi a fidanzati, ma non sai se è una cosa che avverrà nel tempo e di sicuro non lo vuoi adesso. Quindi, patti chiari prima dell’incontro, concetti che ribadirai anche al primo appuntamento.

Le statistiche

Secondo il recente «Rapporto Censis-Bayer sui nuovi comportamenti sessuali degli italiani», il sesso senza amore e senza impegni ha subito una vera e propria impennata in positivo.

Infatti, se prima erano le donne le più restie e non si andava oltre il 37%, oggi sono ben il 77,4% delle intervistate a considerare il sesso senza amore come una cosa normalissima da fare. In tale frangente si pone, ovviamente, anche il fenomeno della scopamicizia, che le donne hanno abbracciato con soddisfazione.

Per ciò che concerne gli uomini, solitamente più propensi alla ginnastica da letto senza impegno, si è passati dal 61,9% di 20 anni fa al 81,9% del 2019.  



Like it? Share with your friends!

0

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *