Annunci gay: Come funzionano le bacheche


annunci gay

Se sei giunto sino a qui, sicuramente ti starai domandando come trovare gli annunci gay, e di cosa si tratta esattamente. Questo perché si parla di un’etichetta piuttosto generica, all’interno della quale confluiscono fenomeni diversi: alcuni siti di incontri gay, infatti, ti danno la possibilità di inserire anche gli annunci, e lo stesso discorso vale per le app per smartphone più gettonate e chiaramente i siti di incontri classici non soddisfano le tue esigenze.

In realtà, questi sono strumenti e servizi supplementari che non si specializzano sugli annunci, dato che questi ultimi sono appannaggio delle bacheche di incontri. Per questa ragione, nella guida di oggi ti parleremo specificatamente degli annunci di uomo cerca uomo, così da chiarirti di cosa si tratta, quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi di queste piattaforme.

Bacheche e annunci gay

Gli esperti di incontri online e i frequentatori di lunga data dell’Internet del sesso sanno già cosa sono le bacheche e come funzionano. Invece i neofiti e i più giovani spesso non hanno idea di cosa siano, semplicemente perché negli ultimi anni sono state rimpiazzate da siti, app e chat gay.

Di contro, queste bacheche dimostrano ancora oggi di funzionare, per via della loro semplicità e del fatto che vanno a coprire ogni città e ogni quartiere. Soprattutto sono apprezzate da chi ha poca dimestichezza con la tecnologia, e da chi non ha alcuna voglia di spendere dei soldi per una scopata gay.

Chiaramente queste piattaforme molto easy posseggono dei vantaggi ma anche degli svantaggi, che comunque esamineremo nel prosieguo di questo articolo. Prima di arrivarci, occorre dire che le bacheche di annunci rappresentano la prima forma in assoluto di strumenti per gli incontri online: prima sono arrivate loro, quasi in contemporanea con l’avvento di Internet, e poi è arrivato tutto il resto.

Come funzionano queste bacheche

Una bacheca di questo tipo ti consente di raccogliere contatti gay con una facilità a dir poco disarmante. Al pari delle bacheche fisiche, questi “muri” contengono tanti annunci e riferimenti utili per chi cerca essenzialmente una compagnia di natura sessuale. Il loro funzionamento è molto semplice: ci si iscrive, si posta un messaggio con un titolo, magari si carica anche una foto, si specifica un numero di telefono, e poi si aspetta un eventuale contatto.

D’altra parte, chi ricerca compagnia può limitarsi a leggere questi annunci e a selezionare quelli che reputa più interessanti, senza avere la necessità di pubblicare un proprio post sulla bacheca in questione.

Vantaggi e svantaggi delle bacheche gay

Si comincia col dire che una bacheca non è mai un luogo sicuro, sia per chi posta un messaggio che per chi risponde ad un post letto. Il motivo è piuttosto semplice da capire: chiunque può scrivere ciò che desidera, quindi tu non hai alcun modo per sapere se quella persona sta mentendo o sta dicendo la verità.

Le stesse foto caricate sulle bacheche non è detto che siano vere, mentre molto probabilmente lo sarà il numero, a meno che non si tratti di qualche scherzo di cattivo gusto. Trattandosi di luoghi pubblici, non esistono grandi controlli e dunque il numero di messaggi falsi o tendenziosi è spropositato, cosa che va a complicare non poco le cose.

C’è un altro difetto, molto grave, che vogliamo sottolineare in questa sede: nella maggior parte dei casi, le bacheche ospitano messaggi di uomini gay che si prostituiscono e che si fanno pagare per le proprie prestazioni. Niente di nuovo, dato che questo problema è comune a qualsiasi bacheca di annunci, etero o omosessuale che sia.

Inoltre, qui vale la pena di introdurre un altro tema importante: le bacheche nascono essenzialmente per gli incontri di sesso gay, e non certo per trovare una relazione seria o tantomeno l’anima gemella. Per quello ci sono i siti gay italiani, i quali rispondono in modo preciso a qualsiasi esigenza dell’utente, sessuale o di relazione.

A questo punto ti starai chiedendo: viste le premesse, queste bacheche hanno dei lati positivi o conviene evitarle punto e basta? Noi siamo del parere che, al giorno d’oggi, sia il caso di optare per altri strumenti, come le gay chat o i già citati siti di incontri per gay. Questo perché sono più sicuri rispetto alle bacheche, e perché ti danno molte certezze in termini di identità delle persone che contatti.

Di contro, le bacheche di annunci ancora oggi si dimostrano utili per una particolare ragione: sono in grado di coprire qualsiasi città italiana, e in certi casi anche specifici quartieri. In altre parole, se non sai dove cercare, qui di sicuro troverai qualcosa. Ma non è detto che troverai qualcosa di attendibile, e questo ci teniamo a ricordartelo.

In conclusione, le bacheche di questo tipo sono spesso avare di soddisfazioni, ma ciò non toglie che meritino comunque considerazione. Se non altro per il fatto che si tratta di siti storici, sui quali potresti anche trovare un contatto valido, avendo un bel po’ di fortuna.

 


Like it? Share with your friends!

0

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *